07 dicembre 2007

LAVORARE PER VIVERE O PER MORIRE?

stipendi bassi, condizioni di lavoro disumane, sfruttamento, precarietà, flessibilità, straordinari malpagati, ma sai com'è i soldi servono, il mutuo, la scuola dei figli ... nessun rispetto delle norme di sicurezza.
Pacchetto Treu, legge Biagi, Caruso che li considera assassini ... ricordate? si lo scandalo politico dell'estate e tutit a censurarlo il no-global rompipalle, Migliore per primo pronto a cacciarlo dal gruppo di Rifondazione, ma Caruso aveva torto o ragione?
C'è una responsabilità morale nell'emanare leggi che vanno contro la dignità umana? c'è una responsabilità politica nel proporre leggi che determinano condizioni di lavoro e di vita disumane?
Quante morti si possono evitare con condizioni di lavoro umane? quante vite possono essere salvate con stipendi dignitosi?
Le leggi poi ... si leggi

6 2 6

è solo un numero palindromo, non una legge per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Un legge per essere tale deve essere rispettata.
Ci sono organi competenti per far rispettare le leggi, ASL Ispettorato del lavoro, Carabinieri ecc ecc e i sindacati poi, sono li fare cosa? a vigilare o a inciuciare per carriere, piccoli contentini o che altro?
Questi sindacati hanno permesso la dismissione dello stato sociale, dovrebbero vergognarsi per le condizioni di lavoro da terzo mondo in ci si trovano a vivere milioni di lavoratori.

Ancora quattro morti sul lavoro per loro non ci sono camere ardenti con le bandiere e il picchetto d'onore, per loro non ci sono risarcimenti milionari, per loor non ci sono DICO AD PERSONAM per gli operai ci sono solo calci e insulti.

LAVORARE PER VIVERE NON PER MORIRE
BASTA MORTI SUL LAVORO

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


Heracleum blog & web tools
www.flickr.com
:-:claudiotesta:-:'s photos More of :-:claudiotesta:-:'s photos
www.flickr.com
:-:coloremaya:-:'s photos More of :-:coloremaya:-:'s photos