28 marzo 2007

Passato il rifinanziamento alle missioni miltari all'estero. Il governo non cade, gli afgani si

da peacereportr.net

estraggo questa testimonianza:

Zarghona ha 25 anni, ma ne dimostra almeno il doppio. Viene dal piccolo villaggio di Malgir, a nord di Lashkargah. Ha il viso completamente fasciato, la mascella fracassata da una pallottola. La stessa pallottola che, prima di entrare nella sua guancia, è entrata e uscita dalla testa del suo bambino di un anno e mezzo, uccidendolo. Parla con un filo di voce, fissando le lenzuola: “Prima hanno iniziato a sparare, poi sono iniziate a cadere le bombe. Tutte le donne del villaggio, come me, sono uscite di casa, fuggendo con i bambini in braccio. Io correvo tenevo mio figlio stretto a me, poi i soldati afgani ci hanno sparato. La stessa pallottola…”. Il pianto interrompe il bisbiglio della donna, che si copre il volto per non farsi vedere.

Tutti soddisfatti i soldati italiani all'estero non saranno abbandonati a se stessi, l'Italia non si è dimenticata di loro, ma degli afgani.
Non credo che i paesi occidentali siano in Afganistan, Irak e altri paesi per fare i Missionari della democrazia, penso, come la stragrande maggioranza degli italiani, che si trovino li per altri motivi molto meno nobili e dalle notizie che arrivano dall'Afganistan non mi pare che quel popolo stia godendo gli effetti benefici della democrazia.
Si combatte e si muore. Gli ospedali di Emergency si stanno riempiendo di feriti, in maggioranza civili innocenti, bambini, donne.
In questo momento sta andando in onda Porta a Porta, non riesoc a guardare certe trasmissioni, mi fanno paura, ma più paura ancora mi fa questo centro sinistra che sta andando sempre più a destra.

Comments:
Ciao Claudio! La mia presenza ultimamente è pressoché nulla. E' un periodo non molto semplice della mia vita, ma quando leggo queste cose, allora penso che sono veramente fortunata di essere quella che sono e come sono ed a volte mi vergogno del mio egoismo, del mio essere triste per cose che non sono neanche minimamente paragonabili a quello che c'è scritto nel tuo post.
Un caro abbraccio
 
Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


Heracleum blog & web tools
www.flickr.com
:-:claudiotesta:-:'s photos More of :-:claudiotesta:-:'s photos
www.flickr.com
:-:coloremaya:-:'s photos More of :-:coloremaya:-:'s photos