18 febbraio 2007

Diario di "Cla" in Bolivia aeroporti del sud del mondo

sono all'aeroporto di Santa Cruz, Viru Viru, sembra una stazione, un terminal de bus, insomma puo' sembrare tutto tranne un aeroporto.
Ho attraversato in taxi la Santa Cruz della domenica di carnevale coi ragazzi vestiti con casacche vwerdi, arancio, bianche tutte fornite da aziende, principalmente telefoniche, palloncini colorati nei ristoranti, oggi pomeriggio ci sara' un sfilata carnevalizia da qualche parte, lasciata la citta`il taxi ha imoccato una strada ampia tutta in pianura, costeggoiata da concessionarie d'auto, ipermercati, centri commerciali, banche magazzini di trattori, materiale agricolo, casette case di gente benestante.
I parcheggi dei centri commerciali li ho visti pieni di autmobili, quasi tutte grossi fuoristrada, ho visto una citta' sonnecchiosa in attesa del risveglio. Il risveglio e' il lavoro del lunedi mattina. Troppo simile alle nostre citta' questa non mi piace.
Chissa' cosa trovero' a Sucre, la ciudad blanca de las americas, l'ennesima citta' bianca dico io, qui sono tutte citta' bianche, Sucre come arequipa, trovero' un latra Bolivia oppure sara' ancora una volta una citta' che insegue l'occidente?

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


Heracleum blog & web tools
www.flickr.com
:-:claudiotesta:-:'s photos More of :-:claudiotesta:-:'s photos
www.flickr.com
:-:coloremaya:-:'s photos More of :-:coloremaya:-:'s photos