03 dicembre 2006

coi loro occhi



la realtà vista con gli occhi dei ragazzi di strada di Città del Guatemala.
Ho portato cone me dieci macchine usa e getta, e poi ne ho dovute comprare altrettante, le ho date ai ragazzi che si sono trasformati in reporter fotografando la loro città con lo sguardo di chi vive ai margini, uno sguardo obliquo, direbbe un noto critico d'arte, uno sguardo senza pregiudizio, senza filtro come tabacco avvolto da una cartina.
Hanno fotografato tutto, se stessi, gli amci, le persone, il mercato, le fermate dell'autobus, i negozi dietro le sbarre, i loro coetanei più fortunati, che festeggiano l'anniversario del collegio, mi hanno regalato una visone limpida insegnandomi a guardare la fotografia in un altro modo.

Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


Heracleum blog & web tools
www.flickr.com
:-:claudiotesta:-:'s photos More of :-:claudiotesta:-:'s photos
www.flickr.com
:-:coloremaya:-:'s photos More of :-:coloremaya:-:'s photos